Eta Beta Teatro

“La felicità è il diritto a una qualità della vita che tolga centralità all’handicap per restituirla alla persona”.

Eta Beta Teatro

“La felicità è il diritto a una qualità della vita che tolga centralità all’handicap per restituirla alla persona”. Questo pensiero del dottor Giorgio Mauro Schirripa rappresenta uno dei fondamenti dell’Associazione, e alla base del progetto Eta Beta Teatro sta proprio la ricerca della felicità, intesa come aspirazione legata all’identità personale di ciascuno e dei suoi rapporti con il mondo.
Questo progetto è nato nel 1997. È un’esperienza di Teatro Sociale che promuove l’integrazione e la cultura della differenza, ed è fondamentale sotto il profilo socio-riabilitativo, perché permette ai ragazzi con handicap mentale di riconoscere la propria identità attraverso il rapporto con l’altro, con una collettività. 

Nei primi anni la fase destinata al laboratorio costituiva il momento più importante dell’attività, e la rappresentazione finale era considerata solo l’atto conclusivo, gratificante per l’impegno profuso, ma non fondamentale; tuttavia poco dopo la squadra degli operatori si è resa conto che, per agire sulla motivazione del gruppo, è necessario che anche tutti gli adulti (dagli educatori al neuropsichiatra) credano così tanto nell’esperienza da ritenerla degna di un grande teatro, uscendo quindi allo scoperto e rischiando, per così dire, in prima persona.

 

Questa considerazione ha legato tutti in un’impresa ardita, un’impresa che deve concludersi con una rappresentazione importante, bella di per sé: uno spettacolo teatrale vero, in cui l’handicap sia soltanto uno degli attributi degli attori.

Con queste premesse è risultato inevitabile pensare che il laboratorio teatrale debba puntare ad un gruppo realmente integrato dove abbandonare atteggiamenti protettivi e offrire ai ragazzi l’occasione di sperimentare la competizione, il confronto, l’assunzione di ruoli e di responsabilità.

 

43 Laboratori Teatrali Integrati

Eta Beta Teatro ha realizzato finora 43 Laboratori Teatrali Integrati, e i relativi spettacoli sono stati messi in scena non solo a Viterbo, ma sul territorio nazionale, anche in occasione di importanti manifestazioni come il “Festival internazionale delle abilità differenti” (Carpi 2002, 2003).

Il Sipario

Dal 2006 si affianca ai Laboratori Teatrali Integrati “Su il Sipario” (che coinvolgono ragazzi con handicap mentali lievi e medi),
il Laboratorio “Non Solo Musica”, dedicato ai portatori di handicap grave: un’esperienza rara e preziosa, che aiuta i ragazzi a costruire la propria felicità.

Dove siamo

Via Doria Riparia, 22 – Viterbo

Chiamaci

(+39) 0761 303041

Email

info@etabetaviterbo.it