Eta Beta

L’Associazione di volontariato “Eta Beta di Viterbo” ONLUS è stata fondata nel 1997 dal neuropsichiatria infantile Giorgio Mauro Schirripa.

Ha lo scopo di:

–       riconoscere il ragazzo con disabilità mentale come soggetto che ha diritto alla felicità ed al pieno benessere;

–       contribuire a migliorare la qualità della vita dei ragazzi con disabilità mentale e quindi delle loro famiglie;

–       promuovere l’integrazione, l’inclusione sociale e la cultura delle differenza;

Il volontariato dell’Associazione è costituito da:

–       genitori;

–       professionisti: educatori del centro socio-riabilitativo Eta Beta, insegnanti, assistenti socio-sanitari, terapisti;

–       studenti;

–      tutte le persone disponibili a condividere le esperienze e lo spirito dell’Associazione.

L’Associazione condivide le linee guida dell’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile e della Cooperativa sociale “Gli Anni in Tasca” con le quali ha sempre mantenuto un rapporto di complementarietà nella realizzazione di progetti e attività del Centro socio-riabilitativo Eta Beta.

Intrattiene rapporti di collaborazione con l’Unità Operativa Complessa di Psicologia della AUSL di Viterbo, le Amministrazioni Comunale e Provinciale di Viterbo, le Scuole, l’Università, e con varie Associazioni che operano nel settore del sociale e della cultura.

Con l’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile dell’AUSL di Viterbo, l’Associazione Sportiva “Sorrisi che nuotano” e la Cooperativa sociale “Gli Anni in Tasca” collabora alla realizzazione di:

a)    laboratori teatrali integrati;

b)    laboratori scolastici integrati;

c)     attività del centro diurno socio-riabilitativo Eta Beta;

d)    attività di nuoto e sportive

e)     soggiorni e week end;

f)     attività di formazione, aggiornamento e consulenza;

g)     realizzazione di eventi

a)    LABORATORI TEATRALI INTEGRATI

Progetto: “ETA BETA TEATRO – Giorgio Mauro Schirripa”

Eta Beta Teatro è nato nel 1997. È un’esperienza di eccellenza per la promozione dell’integrazione, della cultura della differenza e per l’aspetto socio-ribilitativo.

Ha realizzato nel tempo 24 laboratori e messo in scena, con grande successo, altrettanti spettacoli a Viterbo e in molte altre Città d’Italia.

Coinvolge ogni anno dai 40 ai 50 ragazzi e/o giovani adulti.

b) LABORATORI SCOLASTICI INTEGRATI

Progetto “PROMOZIONE DEL SUCCESSO FORMATIVO ATTRAVERSO ESPERIENZE INTEGRATE”

Il progetto, nato nell’anno scolastico 1996/97, ha carattere interistituzionale.

Il progetto è nato dall’idea di promuovere l’integrazione e di offrire un supporto alle scuole frequentate da bambini e ragazzi con disabilità, attraverso l’ingresso nelle scuole degli educatori del Centro socio-riabilitativo Eta Beta della AUSL di Viterbo e dei volontari dell’Associazione.

Il progetto si articola in 39 laboratori, è presente in 9 Istituzioni Scolastiche e coinvolge 680 alunni, dei quali 39 con disabilità;

c)     CENTRO DIURNO SOCIO-RIABILITATIVO ETA BETA DELLA AUSL DI VITERO

Il Centro diurno socio-riabilitativo propone in una serie di attività: musicali, motorie, grafico-pittoriche, di animazione teatrale, di cucina, di bricolage….

Interessa circa 40 di ragazzi in grave difficoltà.

Tutte le proposte hanno lo scopo di fissare e potenziare le competenza legate all’autonomia e alla comunicazione in una cornice di piacere e benessere.

d)    ATTIVITÀ DI NUOTO E SPORTIVE

       Rappresentano uno dei settori nei quali si articola il Centro socio-riabilitativo Eta Beta e comprendono:

–       le attività di nuoto e acquaticità  (nella Piscina Comunale di Viterbo) che interessano più di 40 bambini e ragazzi dei quali  una decina  praticano il nuoto agonistico e partecipano alle gare dello Special Olympics;

–       le attività di vela realizzate in collaborazione con il Club Nautico Capodimonte che coinvolgono una decina di adolescenti e giovani adulti;

–       le attività di palestra che propongono basket e scherma in carrozzina e coinvolgono 17 adolescenti;

e)    SOGGIORNI E WEEK END

I soggiorni offrono la possibilità ai ragazzi del Centro socio-riabilitativo Eta Beta (e alle loro famiglie) di trascorre una vacanza in località turistiche con il supporto degli educatori.

I week end sono realizzati (con l’apporto degli operatori del Centro socio-riabilitativo Eta Beta) presso le strutture che l’Associazione ha avuto in comodato  d’uso dal Comune e dalla Provincia

Hanno carattere socio-riabilitativo e di supporto alle famiglie.

Coinvolgono circa 40 ragazzi e giovani adulti con disabilità.

f)     ATTIVITÀ DI FORMAZIONE, AGGIORNAMENTO, CONSULENZA

L’Associazione svolge attività di formazione, aggiornamento e consulenza per i suoi iscritti, per i volontari del servizio civile inseriti nei progetti cogestiti dall’Associazione, per operatori socio-culturali, insegnanti, educatori.

g)    REALIZZAZIONE DI EVENTI

      L’Associazione realizza in proprio o in collaborazione con Enti ed Istituzioni:

–       Incontri, convegni, seminari e mostre;

–       Il gran ballo di Eta Beta;

–       Eventi culturali.

Per contatti telefonare ai numeri: 329 1850685;  320 6358493;   o scrivere a etabeta.viterbo@alice.it.

Cessione del 5 per 1000

  • Per la cessione del 5 per 1000 indicare nella causale il codice fiscale 90044840560 (Associazione Eta Beta di Viterbo ONLUS)

Per donazioni o sottoscrizioni:

  • C/C bancario 69025/1 Banca di Viterbo Credito Cooperativo (Iban IT79W0893114503000020690251)
  • C/C  postale    71586333 Associazione eta Beta di verbo ONLUS